Vulnerabile Al Furto di Dati, Nota I Pericoli Dell’utilizzo di Una VPN Gratuita

TecnoVulnerabile Al Furto di Dati, Nota I Pericoli Dell'utilizzo di Una VPN...

Una rete privata virtuale (VPN) è una soluzione per sbloccare i siti Web bloccati dal governo. Esistono due varianti di servizi VPN: gratuiti ea pagamento.

Per chi non lo sapesse, una VPN è una connessione privata tra reti, creata su una rete pubblica e consente lo scambio di risorse private. Si scopre che l’utilizzo di una VPN non è così sicuro come pensavamo.

Pericoli dell’utilizzo di applicazioni VPN

Sei curioso dei pericoli dell’utilizzo di app VPN gratuite? I prossimi sono i pericoli che dovresti considerare quando usi app VPN gratuite.

Dati di vendita

Il primo pericolo dell’utilizzo di una VPN è il rischio di vendere dati illegalmente. Ma questa lingua può essere evitata se usi la versione a pagamento. Il motivo è che i fornitori di servizi VPN a pagamento applicano regole rigide agli utenti rispetto alla versione gratuita.

Pertanto, se utilizzi la versione gratuita di una VPN, dovresti riconsiderare i rischi connessi. Soprattutto il problema del furto di dati che è piuttosto dilagante.

IP utilizzato come endpoint di rete (endpoint)

Quando utilizziamo una VPN, di solito sentiamo che la connessione Internet è un po’ più lenta del solito. Questo è uno dei pericoli a cui prestare attenzione, poiché il fornitore di servizi limita la quantità di dati che puoi utilizzare.

Inoltre, si considera che alcune limitazioni della larghezza di banda Internet utilizzino l’indirizzo IP del PC o del computer come endpoint di rete. La pratica dei terminali di rete è classificata come vendita di larghezza di banda.
In questo caso, il fornitore di servizi trasferirà più larghezza di banda agli utenti considerati più redditizi

Rischio di attacco man-in-the-middle

Un altro rischio che potresti dover affrontare con una VPN gratuita sono gli attacchi man-in-the-middle. Questo metodo è un attacco ai sistemi informatici che comunicano tra loro

Applicazione Getcontact Per Vedere I Nostri Nomi Di Contatto Sui Telefoni Di Altre Persone

Resepbyta.com - L'app Getcontact sta attualmente guadagnando popolarità grazie alla sua capacità di trovare il nome dei tuoi contatti sui telefoni di altre persone....

Questo è uno dei metodi di hacking letali. Perché questo modello mette gli hacker al centro della linea di comunicazione. Principalmente per leggere, dirottare e rubare dati, anche iniettandoli sotto forma di malware.

Divulgazione di dati e indirizzo IP

Le VPN gratuite sono anche soggette a perdite di dati e indirizzi IP. Questo diventa un grosso problema quando si utilizza una VPN gratuita. Secondo uno studio condotto da CSIRO, circa l’84% delle VPN gratuite apre apertamente IPv6 ai propri utenti.

Inoltre, il 60% di loro perde le query DNS, esponendo la cronologia di navigazione e la posizione del browser.

Ora conosci le conseguenze dell’utilizzo di una VPN gratuita? Gli attacchi di hacker e malware diventano vulnerabili e minacciano i tuoi dati.

Attacco adware

Utilizzando una VPN gratuita, possiamo aprire tutti i tipi di siti Web bloccati dal governo. Naturalmente per alcune persone questo è molto utile. Ma c’è un prezzo nella minaccia degli attacchi adware di cui a volte non siamo a conoscenza, come gli annunci fastidiosi.

Se stai utilizzando un’app VPN gratuita, devi essere preparato per annunci di terze parti che appariranno sempre. Inoltre, c’è il rischio di applicazioni VPN gratuite in grado di condividere i tuoi dati con terze parti.

Va notato che l’adware che appare occasionalmente può rallentare la tua connessione Internet o reindirizzarti a siti Web pericolosi. Quindi non si tratta solo di annunci fastidiosi.

Malware contaminato

Oltre all’adware, un altro problema di sicurezza è l’infezione da malware di cui si preoccupano molti utenti VPN gratuiti. Secondo lo stesso studio, si sospetta che numerosi servizi VPN gratuiti siano stati infettati da malware come CrossVPN, SuperVPN e Betternet.

Di solito, il malware entra attraverso la pubblicità. Le pubblicità qui sono comunemente utilizzate dai provider VPN gratuiti come un modo per fare soldi, oltre alle entrate derivanti dagli abbonamenti premium.

Pertanto, l’uso di una VPN quando si accede a servizi bancari tramite Internet come il mobile banking è altamente sconsigliato.

Tieni traccia dell’attività online

Uno studio condotto da VPNMentor riporta che il 72% delle VPN gratuite dispone di strumenti di tracciamento per tracciare l’attività degli utenti e può condividerla con terze parti.

Questi dati vengono raccolti e quindi forniti agli inserzionisti per fornire annunci mirati agli utenti VPN gratuiti. Ovviamente sarà molto fastidioso se i nostri dati o le nostre abitudini vengono condivisi con altre persone irresponsabili senza il nostro permesso.

Dirotta il browser

Infine, le VPN gratuite possono anche dirottare il tuo browser per fare soldi. Il metodo è molto semplice, il provider di servizi VPN deve solo indirizzare il browser al sito Web partner senza l’autorizzazione dell’utente.

Alcuni servizi VPN lo hanno fatto reindirizzando le richieste HTTP a siti di e-commerce come Alibaba ed eBay attraverso la loro rete di partner.

Queste sono le informazioni su quanto sia pericoloso utilizzare una VPN gratuita che dovresti conoscere. Certo, l’utilizzo di una VPN è un modo per aprire i siti bloccati, ma devi stare attento quando usi una VPN, specialmente una gratuita.